Modello 231 e Codice Etico

Organismo di vigilanza

Con delibera del 13 giugno 2013, il Consiglio di Amministrazione ha istituito l’Organismo di Vigilanza ai sensi dell’art. 6 del D. Lgs. 231/2001, con il compito di vigilare sull’osservanza del Modello 231 e di curarne l’aggiornamento.
Con delibera del 29 giugno 2017, confermata in data 24 ottobre 2019, il Consiglio di Amministrazione ha nominato l’Organismo di Vigilanza nelle persone di Maurizio Bortolotto, Gianluca Magrini e Maurizio Ferrero.

Codice etico

Il Codice Etico, il cui ultimo aggiornamento è stato approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 24 ottobre 2019, definisce i valori ed i principi di condotta rilevanti al fine del buon funzionamento, dell’affidabilità, del rispetto di leggi e regolamenti nonché dell’immagine di Sanlorenzo.

Modello ai sensi del D.LGS. 231/2001

La Società ha adottato un modello di organizzazione, gestione e controllo ai sensi del D. Lgs. 231/2001 volto ad assicurare condizioni di correttezza e di trasparenza nella conduzione delle attività aziendali, a tutela della posizione e dell’immagine della Società, delle aspettative dei propri azionisti e del lavoro dei propri dipendenti.